LA TUA SALUTE
SEMPRE AGGIORNATA
E DISPONIBILE

Un unico punto di accesso comodo, sicuro e sempre disponibile alla tua storia sanitaria, per gestire in modo semplice il proprio Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) e accedere agli altri servizi di sanità digitale di Regione Toscana.

Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE)

I tuoi dati senza muoverti da casa.



Certificazione verde COVID-19

disponibile sul tuo FSE

Libretto vaccinale

Accedi al servizio

Autovalutazione per positivi al tampone

Accedi al servizio

Cos'è il Fascicolo Sanitario Elettronico

Il Fascicolo Sanitario Elettronico è una raccolta on line di dati e informazioni sanitarie che costituiscono la tua storia clinica e di salute ed è alimentato dai soggetti che ti prendono in cura nell'ambito del Servizio Sanitario Regionale. Un punto di accesso unico, comodo, sicuro e sempre disponibile alla tua storia sanitaria.

A cosa serve

Con il Fascicolo Sanitario Elettronico puoi consultare:

  • picture
    Le tue vaccinazioni
  • picture
    Le tue ricette farmaceutiche elettroniche e i relativi farmaci erogati
  • picture
    I referti degli esami del sangue e di radiologia
  • picture
    Le prescrizioni per visite specialistiche
  • picture
    Il tuo taccuino da personalizzare con i dati e le informazioni sanitarie
  • picture
    I tuoi ricoveri, la lettera di dimissione e gli accessi al pronto soccorso
  • picture
    Eventuali esenzioni per patologia

Come si accede

I tuoi dati sono al sicuro!

Puoi accedere al tuo Fascicolo Sanitario Elettronico autenticandoti
con la tua Carta Sanitaria Elettronica (CSE), con la tua Carta di Identità Elettronica (CIE) o con le credenziali SPID.

Se scegli di utilizzare la CSE, qui trovi tutte le istruzioni per utilizzarla al meglio.

Possono accedere al tuo fascicolo anche le persone di fiducia da te delegate e:

• i genitori, se sei minorenne;
• il tuo eventuale tutore.

Come rilasciare la delega:

• nella sezione “deleghe” del fascicolo sanitario
• presso gli sportelli dedicati delle Aziende Sanitarie

Scarica il manuale d'uso

APP smartphone e tablet

Puoi scaricare gratuitamente la APP Toscana Salute dagli store Android ed iOS.
La descrizione dell'APP la trovi qui.

Importante

Con il tuo consenso alla consultazione i professionisti del Servizio Sanitario Regionale potranno accedere ai dati del tuo Fascicolo nei momenti di cura e nelle situazioni di emergenza

Dai il tuo consenso

Per utilizzare il tuo Fascicolo al meglio basta il tuo consenso:

imac
  • picture
    Consenso alla consultazione da parte di terzi

Con questo consenso puoi far consultare il tuo Fascicolo Sanitario ai professionisti del Servizio Sanitario Nazionale e dei servizi socio-sanitari regionali che ti prendono in cura.
Tale consenso permetterà loro di avere un quadro il più possibile completo del tuo stato di salute.
Chi accede al tuo fascicolo dovrà specificare il motivo per cui sta effettuando l’accesso.
Ogni accesso sarà tracciato e reso visibile sul tuo fascicolo

  • picture
    Consenso al recupero dei dati pregressi

Con tale consenso hai la possibilità di recuperare i dati preesistenti rispetto alla data di attivazione del tuo fascicolo.

Come rilasciare il consenso

Per rilasciare il consenso ci sono tanti semplici modi: da questo sito identificandoti con la tessera sanitaria, con la carta di identità elettronica (CIE) o con Spid (Sistema pubblico dell'identità digitale), attraverso la App Toscana Salute per smartphone e tablet, presso gli sportelli dedicati delle Aziende Sanitarie, delle farmacie e dei Comuni aderenti al servizio, oppure utilizzando i totem PuntoSì presenti sul territorio (consulta la mappa).

Vantaggi e opportunità...

1

Con il Fascicolo Sanitario puoi accedere ad ogni prescrizione farmaceutica, stampare il relativo promemoria utile per ritirare i medicinali in farmacia.

2

Se lo dichiari al momento della prestazione puoi ricevere i referti on line tramite il Fascicolo sanitario evitando così di doverti recare nuovamente allo sportello.

3

Quando vai ad una visita non dovrai più portarti dietro tutti i referti perché il medico li potrà consultare direttamente.